Dislessia

Composizione di lettere dell'alfabeto colorate - dislessia La dislessia è un disturbo di decodifica della lettura di origine neurobiologica.  Questo disturbo si manifesta con lettura lenta e/o scorretta. Non è causato da un deficit di intelligenza, carenze neurologiche o sensoriali. Non dipende, inoltre, da carenze ambientali o educative.

Per un bambino dislessico la lettura non è un processo automatico. Per questo motivo, si stanca più facilmente e fatica a concentrarsi sul significato di quello che legge. Il bambino dislessico, perciò, resta indietro e “perde il segno”.

In Italia la dislessia è ancora poco conosciuta. La diagnosi dei DSA può essere fatta a partire dalla seconda elementare, ma alcuni indicatori precoci possono essere individuati già dai 4 o 5 anni del bambino.  I segnali più importanti sono un’inattesa difficoltà nell’apprendimento della lettura e della scrittura

Approfondimenti dislessia

Per approfondire si può consultare

Permalink link a questo articolo: http://www.disturbiapprendimento.com/difficolta-e-disturbi/dsa/dislessia/