DIFFICOLTÀ DI APPRENDIMENTO

Le difficoltà di apprendimento sono problematiche scolastiche. Possono impedire, ostacolare o semplicemente rallentare il normale processo dell’apprendere. Possono avere diverse origini e essere temporanee oppure più stabili nel tempo. Le difficoltà di apprendimento si manifestano in comportamenti del bambino che cambiano e si evolvono, ma che mantengono la caratteristica di denunciare un disagio rispetto alle attività di apprendimento scolastico.

Difficoltà intellettive e disturbi cognitivi

Riguardano bambini/ragazzi il cui Quoziente Intellettivo globale (QI) va dai 70 agli 85 punti e non presenta elementi di specificità. Per alcuni di loro il ritardo è legato a fattori neurobiologici. In altri casi, invece, si tratta soltanto di una forma lieve di difficoltà: se adeguatamente sostenuti potranno avere un percorso scolastico soddisfacente. In quest’area si collocano i casi di Attention Deficit Hyperactivity Disorder (ADHD).

Area dello svantaggio socioeconomico, linguistico e culturale

Situazioni ambientali svantaggianti sono connesse con esperienze di migrazione, di adozione/affido, problematiche personali e/o famigliari, criticità di relazione con l’ambiente scolastico. Riguardano bambini/ragazzi che vivono in ambienti poveri dal punto di vista socio-economico e culturale. Si collocano in quest’area situazoni in cui i bambini/ragazzi non madrelingua faticano nell’apprendimento dell’italiano.

Esiti e diffusione

Difficoltà e disturbi dell’apprendimento hanno spesso esiti molto simili. Sono segnali evidenti l’insuccesso scolastico e la demotivazione all’apprendimento. Spesso sono accompagnati a criticità comportamentali e relazionali con insegnanti e compagni, incompetenza appresa, ansia e depressione, “mal di scuola” (malesseri fisici e rifiuto della frequenza), abbandono e dispersione scolastica. Difficoltà e disturbi dell’apprendimento colpiscono almeno il 10% della popolazione scolastica italiana.

Permalink link a questo articolo: http://www.disturbiapprendimento.com/difficolta-e-disturbi/difficolta/