Disortografia e disgrafia

Spesso associati alla dislessia, questi due disturbi riguardano l’abilità di scrivere le parole secondo le regole ortografiche della lingua scritta (disortografia) e con un movimento fino-motorio fluido e corretto (disgrafia).

I bambini disortografici fanno quindi molti errori di scrittura delle parole (ad es.: scambiano lettere, omettono sillabe, accenti, doppie…).

I bambini disgrafici invece hanno spesso difficoltà a orientarsi sul foglio, non rispettano i margini, lasciano spazi irregolari fra le lettere o le parole, non scrivono sulla riga, premono troppo o troppo poco sul foglio, scrivono lettere poco comprensibili.

Permanent link to this article: http://www.disturbiapprendimento.com/?page_id=166